Dettaglio Sostenibilità - Arriva Italia - Bergamo
Attenzione
Alcune delle funzionalità potrebbero non funzionare correttamente su Internet Explorer. Si consiglia di cambiare browser affinché l'applicazione funzioni correttamente

Rinnovamento del Parco mezzi con autobus sostenibili

Arriva Italia sta sperimentando nelle diverse realtà sul territorio nuovi sistemi di propulsione degli autobus, puntando sempre più su ibrido ed elettrico.

Un sistema intelligente di riciclo dell’acqua di lavaggio dei bus

Il sistema di autolavaggio presente nella Stazione di Bergamo permette di ridurre lo spreco d’acqua. Sono stati eliminati i prodotti non naturali e si usano solo getti ad alta pressione e rulli; Dopo un accurato processo, l’acqua viene depurata e immagazzinata per il successivo utilizzo.
Questo sistema ha permesso di ridurre di oltre il 35% i consumi di acqua dal 2016 ad oggi, passando da circa 9.500 mc a 6.200 mc.
È allo studio un ulteriore progetto per riciclare anche l’acqua utilizzata per il risciacquo finale dei bus.

Eco-driving per ridurre le emissioni

L’eco-driving è un comportamento di guida sicuro ed ecologico. I conducenti di Arriva Italia vengono formati su come ottimizzare lo stile di guida al fine di garantire la sicurezza dei passeggeri e su come ridurre le emissioni di CO2 ed NOx nell’atmosfera. Questo determina una diminuzione dei sinistri e degli interventi manutentivi, permettendo di ottenere ulteriori benefici nei confronti dei passeggeri e dell’ambiente.

Produzione di energia da fonti rinnovabili

La produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili è un altro investimento intrapreso da Arriva Italia per ridurre le emissioni nell’atmosfera.
Con l’impianto installato viene garantita l’efficienza totale dell’autostazione Arriva  a Bergamo, con una riduzione delle emissioni di CO2.
Dal 2016 sono stati prodotti ben 400 MWh di energia elettrica.

Inoltre, è in atto il progetto di sostituzione in tutte le sedi di corpi illuminanti tradizionali con lampade a LED ed ha portato, fino ad ora, un risparmio del 10% di energia elettrica.

Raccolta differenziata

Arriva Italia possiede punti di raccolta nelle officine, negli uffici e nell’area di Piazzale Marconi a Bergamo.
In questo modo, nel 2018 abbiamo riciclato il 67% del totale dei rifiuti prodotti e le stime future sono in aumento.

Oltre alle parti meccaniche, vengono separati e raccolti i bancali, le batterie, l’olio motore esausto, la carta e il cartone, i toner, le lattine, la plastica, il polistirolo e il vetro. Tutto il ricavato dal riciclo dei rifiuti viene reinvestito in nuove tecnologie.

Obiettivi a breve e medio termine

Le azioni di Arriva Italia per l’ambiente non si fermano, e in futuro si prevede la riduzione ulteriore delle emissioni inquinanti dai carburanti fossili, il mantenimento di un parco mezzi con bus a minori emissioni, la sperimentazioni di mezzi ibridi ed elettrici, il perfezionamento della raccolta differenziata e la riduzione della plastica a favore di materiali come alluminio, vetro, carta.